Sistemazione scarpata e regimazione delle acque superficiali – Vado Ligure (SV)

Foto Prima e Dopo

Tecniche di ingegneria naturalistica (biostuoie, geotessili, canalette per la raccolta acque, palificate, idrosemina)

Sistemazione e messa in sicurezza di una scarpata mediante l’utilizzo di un geocomposito abbinato ad una corretta regimazione delle acque superficiali. Sono state innanzitutto realizzate delle opere di rinforzo al piede mediante tecniche di ingegneria naturalistica (palificate a doppia parete), contemporaneamente si è proceduto alla realizzazione di drenaggi profondi con il sistema GABBIODREN (trincea drenante prefabbricata). Successivamente si è proceduto alla regolarizzazione delle scarpate contenendone l’inclinazione ove possibile e sono state realizzate le opere relative alla regimazione delle acque superficiali mediante la canaletta flessibile TRENCHMAT S. Infine nelle zone più acclivi, si è inserito il geocomposito R.E.C.S. K7 (rete metallica+biorete 100% cocco biodegradabile) in grado di svolgere un’azione di contenimento associata ad un’azione antierosiva.

Edinet - Realizzazione Siti Internet