DRENAGGI SUPERFICIALI E PROFONDI

Sia in campo civile che in quello agricolo il drenaggio ha lo scopo di controllare le acque d’infiltrazione presenti nel sottosuolo, con la finalità di evitare gravi danni alle strutture.

La raccolta ed il corretto convogliamento sia delle acque superficiali che di quelle profonde garantisce la stabilità a lungo termine sia di pendii che di opere edili.

Nel caso di acque superficiali, possiamo utilizzare la canaletta flessibile (TRENCHMAT S) che, essendo deformabile, garantisce ottimi risultati anche nell’eventualità si verifichino eventuali assestamenti del terreno.

Per quanto riguarda invece l’intercettazione delle acque profonde, si possono utilizzare dei geocompositi drenanti, disponibili oggi in molteplici configurazioni (PAVIDRAIN, PAVIGRID, RECYTOP) in funzione alla specifica applicazione. Per il controllo del livello delle falde sotterranee troviamo la trincea prefabbricata (GABBIODREN T) che sostituisce la tradizionale trincea drenante (tubo microfessurato+TNT+ghiaia) garantendo portate smaltibili superiori e consentendo una posa più rapida e soprattutto in totale sicurezza.

Altro settore è quello dei tubi drenaggio disponibili con filtro (DRENOFILTER) oppure normali.

Visualizzazione di tutti i 7 risultati