CONTROLLO EROSIONE SUOLO

Per erosione del suolo, si intende l’insieme dei processi di origine prevalentemente naturale, fisici e chimici che presuppongono una perdita del materiale che lo costituisce. La dinamica di questo fenomeno può dipendere dall’attività combinata di un numero diverso di fattori, difficile da evitare o impedire ma comunque quasi sempre controllabile.

Tra i principali fattori che determinano il fenomeno erosivo, si darà maggior rilievo a quello di origine idrica dovuto per esempio alle acque meteoriche, in quanto rappresenta la principale causa di dinamica erosiva.

I prodotti finalizzati al controllo dell’erosione possono essere biostuoie/bioreti 100% biodegradabili (PAVIMANT), biotessili preseminati (VIRESCO),  sintetiche grimpanti 100% PP di colore nero (MEGAMAT) o geogriglie di colore nero/verde 100% PP (PAVIMANT NV) che contribuiscono ad ottenere un recupero ambientale, favorendo il consolidamento e “rimarginando” il territorio attraverso la copertura vegetale. Per la buona riuscita dell’intervento, risulta essenziale prevedere una semina con specie erbacee autoctone miscelate con sabbia e concime.

Altro componente in grado di garantire la stabilità dei versanti a lungo termine, sono i CHIODI VEGETALI, ovvero piante in grado di creare, attraverso gli apparati radicali, una vera e propria rete profonda e resistente per il consolidamento dinamico del suolo.

Per un corretto convogliamento delle acque superficiali, possiamo utilizzare le canalette flessibili (TRENCHMAT S) che, essendo deformabili, garantiscono una buona tenuta anche in caso si verifichino assestamenti del terreno.

Showing 1–12 of 19 results